Questo sito contribuisce alla audience di

Mūsā ibn-Nuṣayr

capo arabo (La Mecca 640-717). Nel 698 gli venne affidato il governo dell'Ifriqīya; da questo momento Mūsā ibn-Nuṣayr ottenne una serie di successi militari, che portarono a un consolidamento della potenza araba in Ifriqīya e alla conquista del resto del Nordafrica e della Spagna. Dopo essersi impadronito di tutta la Spagna, ne affidò il governo al figlio ʽAbd al-ʽAzīz e ritornò con un immenso bottino in Siria dove venne però destituito dal califfo.

Collegamenti