Questo sito contribuisce alla audience di

Maffèi, Annìbale Carlo, cónte

generale (Mirandola 1667-Torino 1735). Ufficiale dell'esercito sabaudo, partecipò alla spedizione contro i valdesi nel 1686 e alle campagne contro la Francia nel 1690 e nel 1696, raggiungendo i gradi di Gran Maestro di artiglieria e di tenente maresciallo. Firmò il Trattato di Utrecht nel 1713, fu viceré di Sicilia dal 1714 al 1718 e ministro plenipotenziario a Parigi dal 1723 al 1731.