Questo sito contribuisce alla audience di

Manna, Giovanni

giurista, economista e uomo politico italiano (Napoli 1813-1865). Come ministro delle Finanze del Regno delle Due Sicilie, auspicò l'alleanza con il Piemonte, ma fallì e si diede all'insegnamento. Costituitosi il Regno d'Italia, fu senatore e ministro dell'Industria e del Commercio (1862). Opere: Il diritto amministrativo nel Regno delle Due Sicilie (1847), Partizioni teoriche del diritto amministrativo (1860).

Media


Non sono presenti media correlati