Questo sito contribuisce alla audience di

Martens, Fëdor Fëdorovič

giurista e uomo politico russo (Pärnu, Estonia, 1845-Valge, Livonia, 1909). Professore di diritto internazionale all'Università di Pietroburgo, partecipò con funzioni di rilievo alle Conferenze dell'Aia (1899-1907) e alle trattative di pace tra Russia e Giappone (1905) seguite al conflitto del 1904-05. Ottenne nel 1902 il premio Nobel per la pace. Nelle sue opere sostenne l'uso dell'arbitrato internazionale quale strumento per la pacifica convivenza fra i popoli: Raccolta dei trattati e delle convenzioni concluse dalla Russia con potenze straniere (1874-1902); Il diritto internazionale contemporaneo presso i popoli civili (1882-83).

Media


Non sono presenti media correlati