Questo sito contribuisce alla audience di

Mugabe, Robert Gabriel

uomo politico dello Zimbabwe (Kutama 1925). Cattolico, si è dedicato alla politica nel 1961 militando nell'ala più radicale del movimento indipendentista, subendo anche il carcere. È stato tra i fondatori della ZANU (Zimbabwe African National Union) e ha partecipato alle conferenze costituzionali della Rhodesia-Zimbabwe (1976-80). Eletto primo ministro del nuovo Stato nel 1980, ha ingaggiato una dura lotta con l'opposizione per modificare la Costituzione in senso presidenziale. Ciò si è realizzato nel 1987 e Mugabe è stato eletto presidente. Riconfermato nel 1990, ha liberato gli oppositori seguaci del suo rivale J. Nkomo, nominato vicepresidente. A capo dello Zimbabwe sin dalla sua costituzione, Mugabe è stato trionfalmente rieletto presidente nelle consultazioni del 1996, ma si è presentato alle urne solo il 32% degli elettori. Nel 2002 ha ottenuto un altro successo elettorale alle presidenziali, anche se i suoi oppositori non hanno riconosciuto la legittimità del voto. Nel 2008 fu riconfermato il suo sesto mandato ma con forti polemiche interne e internazionali, e in seguito a un referendum molto discuitibile.

Collegamenti