Questo sito contribuisce alla audience di

Munch, Peter Andreas

storico norvegese (Cristiania, oggi Oslo, 1810-Roma 1863). Professore di storia all'Università di Oslo dal 1837, scrisse un'opera monumentale, La storia popolare norvegese (1851-63), in otto libri, in cui ricostruì gli avvenimenti storici della Norvegia dagli inizi fino all'Unione di Kalmar (1397), tenendo presenti anche i fattori mitologici, geografici e filologici. Come filologo, Munch partecipò alla polemica sul bilinguismo, propugnando la rottura col danese e la creazione di una nuova lingua basata sui dialetti delle campagne.

Collegamenti