Questo sito contribuisce alla audience di

Mundell, Robert Alexander

economista canadese (Kingston 1932). Docente presso la Stanford University e la Johns Hopkins University di Bologna (Centro di studi internazionali avanzati), nel 1961 è entrato a far parte dello staff del Fondo Monetario Internazionale e dal 1974 insegna alla Columbia University di New York. Ha collaborato, inoltre, con numerosi organismi internazionali tra cui le Nazioni Unite, l'FMI, la Banca Mondiale, la Commissione europea e vari governi dell'America Latina e dell'Europa, il ministero del Tesoro degli Stati Uniti e il governo canadese. Nel 1970 è stato consulente del Comitato monetario della Commissione europea monetaria e tra il 1972 e il 1973 ha fatto parte del Gruppo per l'Unione economica e monetaria in Europa. Autore di numerosi articoli e testi di economia internazionale, è considerato il padre della teoria dell'"area monetaria ottimale". Pioniere del principio delle combinazioni delle politiche fiscali e monetarie e della teoria dei rapporti fra inflazione, tassi di interesse e crescita, ha introdotto un approccio monetario allo studio della bilancia dei pagamenti. Cofondatore della Supply-Side Economics, ha contribuito a un miglioramento del sistema monetario internazionale. Nel 1999 gli è stato assegnato il premio Nobel per l'Economia “per la sua analisi delle politiche monetarie e fiscali in regimi tassi di cambio e dell'area monetaria ottimale”. Egli ha dato un contributo teorico alla creazione di una moneta unica in ambito europeo. Tra le numerose pubblicazioni si ricordano: The International Monetary System: Conflict and Reform (1965); Man and Economics and International Economics (1968); Monetary Theory: Interest, Inflation and Growth in the World Economy (1971); e coeditore di A Monetary Agenda for the World Economy (1983); Global Disequilibrium (1990); Debts, Deficits and Economic Performance (1991); Building the New Europe (1992); Inflation and Growth in China (1996); The European Monetary System 50 Years after the Bretton Woods: A Comparison between Two Systems (1997).

Collegamenti