Questo sito contribuisce alla audience di

Nèrli, Filippo

storico (Firenze 1485-1556). In età giovanile frequentatore degli Orti Oricelliani, fedele ai Medici, tranne una breve parentesi durante la Repubblica, ebbe incarichi diplomatici e cariche pubbliche in patria e nelle città soggette a Firenze. Nell'opera Commentari de' fatti civili occorsi dentro la città di Firenze dall'anno 1215 al 1537 (stampata nel sec. XVIII) Nerli per primo applicò conseguentemente alla storia le speculazioni politiche e i principi storiografici di Machiavelli (di cui fu grande amico).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti