Questo sito contribuisce alla audience di

Ngouabi, Marien

uomo politico congolese (Ombele 1937-Brazzaville 1977). Ufficiale dell'esercito del Congo-Brazzaville e poi capo di Stato Maggiore, nell'agosto 1968 estromise dal potere A. Massemba-Débat. Nominato presidente del Consiglio nazionale rivoluzionario, Ngouabi divenne capo dello Stato il 31 dicembre 1968. Un anno dopo fondava il Partito Congolese del Lavoro, proclamava la Repubblica Popolare del Congo e dava una nuova Costituzione al Paese (1970), ispirata al marxismo-leninismo. Morì vittima di un complotto.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti