Questo sito contribuisce alla audience di

Nigra, Giovanni

finanziere e uomo politico (Torino 1798-1865). Banchiere abilissimo e integerrimo, fu sindaco di Torino (1847) e ministro delle Finanze nel gabinetto De Launay. Con tassazioni straordinarie e prestiti all'interno e all'estero riuscì a riordinare le finanze dello Stato dopo Novara. Senatore dal 1848, fu fatto conte nel 1856.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti