Questo sito contribuisce alla audience di

Nollet, Jean-Antoine

fisico francese (Pimprez 1700-Parigi 1770). Abate, dopo aver tenuto corsi di fisica in diverse città di provincia si stabilì a Parigi dove, installato un gabinetto di fisica, ottenne grande successo riproducendo in pubblico i più recenti esperimenti sui fenomeni elettrostatici. Inventò il primo pratico elettroscopio (1747); scoprì il fenomeno dell'endosmosi e provò che il suono si propaga anche nell'acqua.

Media


Non sono presenti media correlati