Questo sito contribuisce alla audience di

Normanby, Constantine Henry Phipps, marchése di-

statista e diplomatico inglese (? 1797-South Kensington 1863). Entrato in Parlamento nel 1818 come liberale, dal 1832 al 1834 fu governatore della Giamaica, nel 1834 lord del sigillo privato e nel 1835 lord luogotenente in Irlanda. Nel 1839 resse i ministeri della Guerra e delle Colonie, e quindi quello degli Interni. Dal 1846 al 1852 fu ambasciatore a Parigi e dal 1854 al 1858 a Firenze. Scrisse varie opere sull'Italia: The English in Italy (1825), A Year of Revolution (1857), Vindication of the Duke of Modena (1861).

Media


Non sono presenti media correlati