Questo sito contribuisce alla audience di

Oppel-Kundt, illusióne di-

illusione ottico-geometrica consistente nel fatto che, date due linee di uguale lunghezza, se una delle due reca delle suddivisioni apparirà più lunga dell'altra. L'illusione venne descritta nel 1855 da J. Oppel e successivamente, nel 1863, da A. Kundt.

Media


Non sono presenti media correlati