Questo sito contribuisce alla audience di

Osèa (re d'Israele)

(ebraico Hōšēaʽ), ultimo re d'Israele (732-724 a. C.). Uccise Fakeh e ne prese il trono con l'appoggio del re assiro Tiglatpileser III cui pagò tributo. Ribellatosi nella speranza dell'aiuto egiziano fu assediato da Salmanassar V in Samaria che dopo tre anni capitolò; il suo regno divenne provincia assira.

Media


Non sono presenti media correlati