Questo sito contribuisce alla audience di

Ouvrard, Gabriel Julien

finanziere francese (Clisson 1770-Londra 1846). Fu banchiere del Direttorio e poi di Napoleone e si arricchì enormemente con le forniture militari. Rimase in ombra dopo la caduta di Napoleone, ma riemerse con un piano finanziario che permise al governo di pagare i danni di guerra; riottenne l'esclusiva delle forniture all'esercito operante in Spagna ma forzò troppo la mano e fu imprigionato.

Media


Non sono presenti media correlati