Questo sito contribuisce alla audience di

Pèto, Sèsto Èlio Cato

(latino Sextus Aelíus Paetus Cato), giureconsulto romano (sec. III-II a. C.). Fu console nel 198 a. C. ed è ricordato da Pomponio Sesto come autore di Tripertita, una delle prime opere di diritto romano: si componeva di tre parti, di cui la prima era un commento alle Leggi delle XII Tavole, la seconda raccoglieva le norme desunte dalle varie interpretazioni date alle leggi dai giurisperiti, la terza esponeva i vari mezzi procedurali.