Questo sito contribuisce alla audience di

Pìccola Intésa

(Malá dohoda), alleanza tra Cecoslovacchia, Iugoslavia e Romania, conclusa tra il 1920 e il 1921 allo scopo di sostenere un'eventuale aggressione da parte dell'Ungheria e di tutelare gli interessi dei tre Stati indipendenti contro i tentativi di restaurazione degli Asburgo. Appoggiata, negli anni successivi, dalla Francia, nel 1930 la Piccola Intesa elaborò uno statuto e nel 1931 costituì un consiglio politico ed economico permanente. Nel 1939, con l'invasione nazista della Cecoslovacchia, l'alleanza cessò di esistere.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti