Questo sito contribuisce alla audience di

Pando, José Manuel

generale e uomo politico boliviano (La Paz 1848-1917). Ufficiale di carriera di idee liberali, prese parte alla rivolta del 1898 e l'anno seguente fu eletto presidente della Repubblica, carica che mantenne fino al 1904. La sua amministrazione segnò l'inizio di un periodo di ricostruzione. Fu tuttavia costretto a cedere di fronte al Brasile nella questione di Acre (novembre 1903). Nel 1915 abbandonò il Partito liberale per fondare un movimento repubblicano. Fu assassinato in circostanze poco chiare.

Collegamenti