Questo sito contribuisce alla audience di

Parvus

pseudonimo del rivoluzionario russo Izrail Lazarevič Helphand o Gelfand (Berezin 1869-Berlino 1924). Partecipò ai moti rivoluzionari del 1905 per cui fu arrestato e relegato in Siberia. Riuscì a fuggire e a raggiungere avventurosamente la Germania dove, pur dedicandosi all'attività industriale, svolse un ruolo di rilievo nella socialdemocrazia tedesca. Fondò e diresse la rivista Die Glocke (La campana).