Questo sito contribuisce alla audience di

Pasolini, Pièr Desidèrio

storico e uomo politico italiano (Ravenna 1844-Roma 1920). Figlio di Giuseppe, deputato del Partito monarchico costituzionale eletto a Ravenna (1883-86), senatore dal 1889, si occupò prevalentemente di storia erudita locale: Gli statuti di Ravenna ordinati e descritti (1868), I tiranni di Romagna e i papi del Medioevo (1888), Ravenna e le sue grandi memorie (1912). La sua opera maggiore è Caterina Sforza (1893, 3 vol.), in parte divulgazione storica di ottimo livello e in parte edizione di documenti.

Collegamenti