Questo sito contribuisce alla audience di

Pelikan, Jíři

uomo politico ceco naturalizzato italiano (Olomuc 1923-Roma 1999). Comunista dal 1939, direttore generale della Televisione cecoslovacca (1963-68), fu uno dei protagonisti della “primavera di Praga”. Espulso dal partito (1969) e privato della cittadinanza (1970) approdava in Italia dove chiedeva e otteneva (1977) la naturalizzazione. Nel 1979 è stato eletto al Parlamento Europeo nelle liste del PSI e confermato nelle elezioni del 1984.

Collegamenti