Questo sito contribuisce alla audience di

Perétti Griva, Doménico Riccardo

magistrato italiano (Coassolo 1882-Torino 1962). Subito dopo la Liberazione fu commissario per le sanzioni contro il fascismo e poi primo presidente della Corte di Appello di Torino, carica in cui omologò molti divorzi concessi all'estero a cittadini italiani, nell'intento di aprire una soluzione democratica al grave problema anche in Italia. Scrisse sui problemi del lavoro e in particolare dell'infortunistica: Il contratto d'impiego privato (1935), Infortuni sul lavoro e malattie professionali (1937), Esperienze e riflessioni di un magistrato (1953), Il buon cittadino (1953).

Collegamenti