Questo sito contribuisce alla audience di

Picard, Jean

astronomo e geodeta francese (La Flèche 1620-Parigi 1682). Allievo di P. Gassendi, gli si deve l'applicazione dei cerchi graduati ai telescopi al fine di facilitarne il puntamento e di aumentarne la precisione. Ciò gli consentì di ottenere, attraverso la misura dell'arco di meridiano tra Amiens e Malvoisine, una determinazione più esatta delle dimensioni terrestri. Fu tra i membri fondatori dell'Accademia delle scienze di Parigi e direttore della Connaissance des temps, ou des mouvements célestes à l'usage des astronomes et des navigateurs (1679), la prima effemeride pubblicata.

Media


Non sono presenti media correlati