Questo sito contribuisce alla audience di

Pierling, Paul

storico russo (Pietroburgo 1840-Bruxelles 1922). Di famiglia bavarese, gesuita come numerosi altri membri della famiglia, novizio dal 1856, ordinato sacerdote nel 1869, addetto alla Biblioteca slava di Parigi e alla Revue des études réligieuses dal 1877, dedicò quasi interamente la sua attività di studioso alla storia dei rapporti tra la Santa Sede e gli zar a partire dal Concilio di Lione (1274), riunendo poi i suoi studi in La Russie et le Saint Siège (1896-1912; 5 vol.).

Media


Non sono presenti media correlati