Questo sito contribuisce alla audience di

Piròvano

famiglia milanese che diede alla città tre arcivescovi operanti nel periodo in cui Milano difendeva le sue autonomie contro l'imperatore Federico Barbarossa: Uberto I (sec. XII), che governò la diocesi milanese dal 1146 al 1166, per le persecuzioni del Barbarossa dovette rifugiarsi prima a Genova, esulare quindi in Francia e morire a Benevento; Algisio (sec. XII), che fu arcivescovo dal 1176 al 1185, assistette alla pace fra il Barbarossa e Milano; Uberto II (seconda metà sec. XII-prima metà sec. XIII), che fu autore di un libro dove illustra i diritti dell'arcivescovo di Milano.

Media


Non sono presenti media correlati