Questo sito contribuisce alla audience di

Poynting, John Henry

fisico inglese (Monton, presso Manchester, 1852-Birmingham 1914). Determinò, dopo numerosissimi esperimenti, la costante gravitazionale e la densità media della Terra. Nel 1884 dimostrò il principio di conservazione dell'energia per il campo elettromagnetico (teorema di Poynting). Svolse anche ricerche sulle radiazioni e sulla pressione della luce.

Vettore di Poynting

In elettromagnetismo, grandezza vettoriale definita per ogni punto di un campo elettromagnetico, tale che il suo flusso attraverso una superficie esprime il flusso dell'energia elettromagnetica attraverso tale superficie. È definito dall'espressione: P=E∧H dove E, H sono rispettivamente i vettori intensità del campo elettrico e magnetico.

Effetto di Poynting e Robertson

In astronomia, si fonda su di un'asimmetria nella dissipazione radiativa dell'energia che viene acquistata dalle polveri interplanetarie (e interstellari) sotto l'azione radiante di una qualche sorgente intorno a cui esse gravitano. A causa dell'effetto Doppler, nella direzione del moto la dissipazione risulta maggiore che nella direzione opposta. Il bilancio si riflette in una perdita di energia meccanica che tende a far spiralizzare la particella verso la sorgente attrattiva.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti