Questo sito contribuisce alla audience di

Pueyrredon, Juan Martín de-

generale e uomo politico argentino (Buenos Aires 1779-1850). Appartenente a una ricca famiglia creola di Buenos Aires, aderì ai moti per l'indipendenza e prese parte a vari combattimenti. Nel 1810 fu nominato dai rivoluzionari governatore di Córdoba. Di idee conservatrici e monarchiche, negli anni tumultuosi che seguirono aderì al partito dei porteños, gli abitanti di Buenos Aires che volevano un governo forte e centralizzato. Fu amico di San Martín e lo aiutò a preparare la campagna del Cile. Al Congresso di Tucumán del 9 luglio 1816, quando venne dichiarata l'indipendenza, fu nominato “dittatore supremo”, carica che detenne fino al 1819.

Collegamenti