Questo sito contribuisce alla audience di

Rayet, Georges

astronomo francese (Bordeaux 1839-Floirac 1906). Astronomo all'Osservatorio di Parigi, nel 1867 scoprì, con C. Wolf, le stelle peculiari dette “W-R”, dalle iniziali degli scopritori; queste stelle presentano nel loro spettro larghe bande in emissione, indicanti la presenza di un inviluppo gassoso in espansione e quindi un probabile legame evolutivo con le stelle novae.

Media


Non sono presenti media correlati