Questo sito contribuisce alla audience di

Revillagigedo, Juan Vicente Güemes Pacheco de Padilla, cónte di-

uomo politico e militare spagnolo (L'Avana 1740-Madrid 1799). Seguì la carriera militare, distinguendosi in varie campagne. Viceré del Messico dal 1789 al 1794, lo governò con criteri illuministici, riformando l'antiquata amministrazione e la giustizia, dando impulso all'istruzione pubblica e al commercio. Fu uno dei rarissimi amministratori coloniali spagnoli efficienti e onesti.

Media


Non sono presenti media correlati