Questo sito contribuisce alla audience di

Robilant, Carlo Felice Nicòlis, cónte di-

generale e uomo politico italiano (Torino 1826-Londra 1888). Luogotenente nel 1847, prese parte alla campagna del 1848-49, meritandosi una medaglia al valore militare, e alla campagna del 1860; colonnello nel 1866, maggiore generale nel 1867, fu comandante della Scuola Superiore di Guerra istituita a Torino. Prefetto a Ravenna nel 1870, ministro plenipotenziario a Vienna (1871-85), fu poi ministro degli Esteri dal 1885 al 1887. In tale veste si adoperò per il rinnovo della Triplice Alleanza, con nuove clausole a favore dell'Italia, e rinsaldò l'amicizia italo-britannica. Nel 1887 fu inviato come ambasciatore a Londra, dove morì l'anno seguente. Nel 1883 era stato nominato senatore.

Media


Non sono presenti media correlati