Questo sito contribuisce alla audience di

Ross, Alf Niels Christian

filosofo del diritto e giurista danese (Copenaghen 1899-1979). Insegnò nella sua città natale, dando alla scienza giuridica una solida base logica per una conoscenza sempre più consapevole della legge, insistendo però sul fatto che la norma giuridica non ha valore teoretico, ma pratico. È la figura più eminente fra i giuristi nordici e ha lasciato la sua impronta profonda nella Costituzione danese (1953) e in diverse riforme legislative. Tra le sue numerose opere si ricordano: Law and the Growth of International Society (1956; Legge e sviluppo della società internazionale), On Law and Justice (1958; Sulla legge e la giustizia), Skyld, ansvar og straf (1970; Colpa, responsabilità e pena); nel 1982 è uscita in italiano la raccolta Critica del diritto e analisi del linguaggio (1982).

Media


Non sono presenti media correlati