Questo sito contribuisce alla audience di

Séverac, Déodat de-

compositore francese (Saint-Félix de Caraman, Tolosa, 1872-Céret, Pirenei Orientali, 1921). Dopo aver studiato al Conservatorio di Tolosa (1893-96) e con V. d'Indy alla Schola Cantorum di Parigi (1897-1907), dove diede la sua prima opera, Le coeur du moulin (1909), si stabilì definitivamente a Céret. La sua produzione, raffinata e di impronta impressionistica, trae ispirazione soprattutto dagli usi e dai paesaggi dei Pirenei e comprende opere liriche, musica vocale-strumentale sacra e profana, poemi sinfonici, pezzi da camera e, particolarmente notevoli, per pianoforte.