Questo sito contribuisce alla audience di

SAMOS

sigla dell'inglese Satellite and Missile Observation System. Nome di una serie di satelliti militari statunitensi, utilizzati per localizzare e controllare le armi missilistiche entro i confini dell'ex Unione Sovietica. Il SAMOS 1 è stato lanciato con un vettore Atlas-Agena l'11 ottobre 1960, ma non ha raggiunto l'orbita prevista. Il SAMOS 2 è stato invece immesso in orbita con successo il 31 gennaio 1961. Le missioni dei SAMOS avevano una durata massima di 30 giorni e consistevano nella ripresa di immagini fotografiche che venivano trasmesse a terra via radio. Negli anni Sessanta del secolo scorso sono stati lanciati molti SAMOS le cui attività sono però coperte da segreto militare.