Questo sito contribuisce alla audience di

Saavedra Lamas, Carlos

giurista e uomo politico argentino (Buenos Aires 1878-1959). Professore di diritto pubblico, si dedicò contemporaneamente alla politica. Conservatore moderato, aderì a vari governi e fu successivamente ministro della Pubblica Istruzione, ministro della Giustizia (1915) e infine ministro degli Esteri durante la presidenza di A. P. Justo (1932-38). In questa carica stipulò con Argentina, Brasile, Cile, Paraguay e Uruguay il trattato contro la guerra (1933) e, dopo aver partecipato alla Conferenza panamericana di Montevideo (1933-34), svolse un importante arbitrato tra Bolivia e Paraguay per far terminare la guerra del Chaco (1935). Per questo motivo fu insignito del premio Nobel per la pace (1936).