Questo sito contribuisce alla audience di

Silvèstro di Giàcomo di Pàolo da Sulmóna

(anche Silvestro dell'Aquila e Ariscola), scultore italiano (Sulmona ca. 1450-L'Aquila 1504). Fu allievo di Andrea dell'Aquila, divulgatore del gusto toscano, e in seguito venne influenzato soprattutto da A. Rossellino. Fra le sue opere maggiori si ricordano il monumento del cardinale Agnifili (1476, L'Aquila, duomo) e le opere in legno e terracotta per la chiesa di S. Bernardino all'Aquila.

Media


Non sono presenti media correlati