Questo sito contribuisce alla audience di

Sniadecki, Jan

scienziato e filosofo polacco (Żnin, Posnania, 1756-Jaśzuny 1830). Studiò a Poznań, Parigi e Gottinga, a contatto con gli enciclopedisti e con J. B. D'Alembert. Insegnò nelle università di Vilna e Cracovia. Nella sua principale opera, La filosofia dell'intelletto umano, ossia la possibilità delle forze intellettuali (1818-22), si schierò per un totale empirismo, combattendo sia I. Kant sia l'idealismo romantico.

Media


Non sono presenti media correlati