Questo sito contribuisce alla audience di

Spir, Afrikan Aleksandrovič

pensatore russo (Elizavetgrad, Ucraina, 1837-Ginevra 1890). Abbandonò la carriera militare per dedicarsi agli studi teologici e filosofici. Abbandonata la Russia, proseguì i suoi studi e la sua attività prima in Germania e poi in Svizzera. Pur essenzialmente mistico e religioso, il pensiero dello Spir (espresso in massima parte in lingua tedesca e in lingua francese) si distingue per il rigore logico con cui viene sostenuta una sostanziale differenza tra la conoscenza empirica e quella dell'assoluto, la quale ultima, esclusivamente basata sul principio d'identità, non può certo essere ricavata dall'esperienza. Tra le opere: Denken und Wirklichkeit: Versuch einer Erneurung der kritischen Philosophie (1873; Pensiero e realtà), Versuch einer Erneuerung der kritischen Philosophie (1883-85; Ricerca di un rinnovamento della filosofia critica), Esquisses de philosophie critique (1887; Saggi di filosofia critica).