Questo sito contribuisce alla audience di

Stauffenberg, Claus Schenk von-

ufficiale tedesco (Jettingen, Augusta, 1907-Berlino 1944). Ufficiale di Stato Maggiore, gravemente ferito nel 1943 in Tunisia, fu nominato (1944) comandante delle forze di riserva a Berlino. Cattolico, profondamente ostile a A. Hitler, entrò nella cerchia degli ufficiali che congiuravano per sopprimere il dittatore. Fu Stauffenberg che portò a Rastenburg (20 luglio 1944), nella sala dove Hitler teneva una riunione con i suoi maggiori collaboratori, la bomba che esplose senza però uccidere il Führer. Dopo il fallimento dell'attentato fu fucilato.

Collegamenti