Questo sito contribuisce alla audience di

Tèsti, Flàvio

compositore e musicologo italiano (Firenze 1923-Milano 2014). Insegnò storia della musica al Conservatorio di Milano. Si affermò con Crocefissione (1954), in cui emergono già l'impegno ideologico e drammatico e la ricerca espressiva, caratteristici sia dei lavori più vicini a riferimenti stravinskiani sia di quelli che in seguito hanno acquisito diverse esperienze linguistiche, anche vicine all'avanguardia. Si ricordano i lavori sinfonico-corali New York. Oficina y denuncia (1964), Canto a las madres de los milicianos muertos (1967), Passio Domini Nostri Jesus Christi secundum Marcum (1968-69), Cori di Santiago (1975) e le opere teatrali Il furore di Oreste (1956), La Celestina (1963), L'albergo dei poveri (1966), Il sosia (1981). Nel 1997 compose La brocca rotta e nel 2003 La Parigi musicale del primo Novecento.

Media


Non sono presenti media correlati