Questo sito contribuisce alla audience di

Tamberlinck, Enrico

tenore italiano (Roma 1820-Parigi 1889). Dopo aver preso parte a vari concerti, esordì (1841) a Napoli in I Capuleti e i Montecchi di V. Bellini. Conquistatosi rapidamente vasta fama, svolse una brillante carriera prevalentemente all'estero. Nel suo vasto repertorio eccellono le interpretazioni delle opere di G. Verdi e di G. Rossini, in cui risaltano le sue qualità di tenore “contraltino”, capace di sovracuti tanto apprezzati nel periodo.

Media


Non sono presenti media correlati