Questo sito contribuisce alla audience di

Thomasius, Christian

scrittore e filosofo del diritto tedesco (Lipsia 1655-Halle 1728). Professore di diritto a Lipsia, poi rettore a Halle, fu il primo dotto tedesco che fece lezione in tedesco anziché in latino. È considerato il fondatore della filosofia del diritto. Fu anche accanito avversario dei processi alle streghe e dell'uso della tortura. Per i suoi Gedanken über allerhand Bücher (1688-90; Pensieri su svariati libri) e altri scritti può considerarsi un antesignano del giornalismo. Tra le sue opere giuridiche: Institutiones iurisprudentiae divinae (1688), De iure principis circa haereticos (1697), Fundamenta iuris naturae ac gentium (1705).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti