Questo sito contribuisce alla audience di

Vacàrio

glossatore del diritto romano-giustinianeo (in Lombardia 1115/20-in Inghilterra dopo il 1198). Studiò a Bologna alla scuola d'Irnerio. Chiamato in Inghilterra da Teobaldo, arcivescovo di Canterbury, insegnò diritto romano a Oxford; passò poi al servizio della curia arcivescovile di York, dove predicò la crociata per la Terra Santa. Scrisse un Liber pauperum, compendio del Codice e del Digesto a portata delle tasche più povere, e una Summula de matrimonio, in cui si rivela profondo nella dottrina e acuto nell'argomentazione.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti