Questo sito contribuisce alla audience di

Venànzio, Alessandro

patriota italiano (Bergamo 1836-Milano 1911). Cacciatore delle Alpi, combatté poi (1863) in Polonia con F. Nullo, ma, fatto prigioniero dai Russi, fu deportato in Siberia. Graziato, ritornò in patria e nel 1870 prese parte alla campagna garibaldina in Francia.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti