Questo sito contribuisce alla audience di

Vochièri, Andrèa

patriota (Alessandria 1796-1833). Sottoposto a sorveglianza per aver partecipato ai moti del 1821, fu confinato per due anni a Susa. Ritornato nella città natale e iscrittosi alla Giovine Italia, svolse attività propagandistica tra i militari. Scoperto e arrestato, fu condannato a morte.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti