Questo sito contribuisce alla audience di

Waltershausen, Hermann

compositore e didatta tedesco (Gottinga 1882-Monaco 1954). Allievo di M. J. Erb, approfondì gli studi musicali con A. Schmid-Lindner e L. Thuille a Monaco. Nonostante avesse subito l'amputazione del braccio e della gamba destri, sviluppò una propria tecnica pianistica e raggiunse ottimi risultati. Nel 1917 fondò a Monaco il Seminar für Musikstudierende. Dal 1920 al 1933 fu professore e direttore della locale Akademie der Tonkunst. Dal 1933, esonerato da tutti gli incarichi, si dedicò all'insegnamento privato presso il Waltershausen Seminar, istituto che nel 1948 divenne statale. La sua produzione musicale passò da uno stile tardoromantico a modi neoclassici. La sua opera più significativa è considerata Oberst Chabert, presentata a Francoforte nel 1921. Scrisse numerose opere e sinfonie e pubblicò saggi e scritti teorici.