Questo sito contribuisce alla audience di

Zòli, Adóne

uomo politico italiano (Cesena 1887-Roma 1960). Esponente del Partito popolare, durante il fascismo si tenne in disparte. Ritornato alla politica attiva nel 1943, fu tra i fondatori del CLN toscano e della Democrazia cristiana. Eletto senatore dal 1948, fu più volte ministro (Giustizia, 1951-53; Finanze, 1954; Bilancio, 1956-57). Venne nominato due volte presidente del Consiglio dal 1957 al 1958 in governi monocolore. Vicepresidente del Senato dal 1950 al 1951, fu presidente del suo partito dal 1954 al 1960.

Media


Non sono presenti media correlati