Questo sito contribuisce alla audience di

Zaccanòpoli

comune in provincia di Vibo Valentia (30 km), 430 m s.m, 6,61 km², 888 ab. (zaccanopolesi), patrono: Madonna della Neve (5 agosto).

Centro posto sul versante settentrionale del monte Poro. Sorto in seguito alla distruzione di Aramoni e alla dispersione dei suoi abitanti, fu casale di Tropea fino all'abolizione del regime feudale (1806).La chiesa della Madonna della Neve, ricostruita agli inizi del Novecento, conserva un'antica acquasantiera.§ L'agricoltura produce cereali, ortaggi, agrumi, olive e uva; si pratica l'allevamento (ovini e caprini), con produzione di formaggi tipici.

Media


Non sono presenti media correlati