Questo sito contribuisce alla audience di

Zea, Leopoldo

pensatore, sociologo e saggista messicano (Città del Messico, 1912-2004). Docente di filosofia dal 1942, ha svolto una vasta attività di studioso, conducendo esaurienti indagini sul pensiero latino-americano, e specialmente messicano, nei sec. XIX e XX. Fra le sue opere più significative figurano En torno a una filosofía americana (1945), El positivismo en México (1953), La filosofía en México (1955, 2 vol.), América en la historia (1957), opera di particolare rilievo, ed El pensamiento latinoamericano (1965, 2 vol.). Proseguendo il suo accurato studio dei problemi connessi alla colonizzazione del continente americano, ha pubblicato nel 1990 i saggi 500 años después Descubrimiento e Identitad Latinoamericana e L’Amerique Latin face à l’'histoire. Nel 1992 ha pubblicato The Role of the Americas in History.

Media


Non sono presenti media correlati