Questo sito contribuisce alla audience di

Zumsteeg, Johann Rudolf

compositore tedesco (Sachsenflur, Odenwald, 1760-Stoccarda 1802). Allievo di J. F. Seubert, E. Malterre e A. Poli, nel 1781 divenne violoncellista della cappella di corte di Stoccarda, che diresse dal 1793. Insegnò alla Karls-Akademie, dal 1791 fu direttore del teatro di corte e l'anno dopo succedette a Poli come Konzertmeister. Importante compositore di Lieder e ballate (Colma, 1793; Leonore, 1798; ecc.), esercitò un notevole influsso su Schubert. Scrisse anche opere e Singspiele, cantate religiose e musica strumentale. Fu amico di Schiller.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti