Questo sito contribuisce alla audience di

actio

Guarda l'indice

Lessico

sf. latino (azione). Nel linguaggio tecnico del diritto indica comunemente l'azione giuridica.

Diritto romano

Il significato del termine a Roma è andato mutando nel corso dei secoli: A) Nell'epoca delle legis actiones l'actio indicava la dichiarazione solenne del proprio diritto fatta da una o da entrambe le parti; B) Nella procedura formulare era un mezzo processuale per accertare la violazione del diritto da parte di un soggetto e l'applicazione della norma e della sanzione, concessa dal pretore a chi si trovava in una situazione di diritto o di fatto che, non riconosciuta da una norma dello ius civile, era tuttavia giudicata degna di tutela. Col termine actio si indicarono dapprima certe formule solenni, poi schemi verbali redatti caso per caso dal pretore. Le formule furono abolite nel corso del sec. IV d. C.; C) nella cognitio extra-ordinem, actio era il diritto riconosciuto a un soggetto di chiedere ciò che gli apparteneva o gli era dovuto nei limiti in cui il diritto glielo riconosceva.

Media


Non sono presenti media correlati